Il principale beneficio dello sbiancamento dentale è quello di restituire ai denti il loro bianco naturale, eliminando le eventuali macchie che si sono formate.
La perdita del naturale bianco dei denti avviene perchè lo smalto e la dentina assorbono le sostanze contenute nella saliva. Il colore dei denti è dunque soggetto sia ai naturali processi di invecchiamento sia alle sostanze coloranti assorbite.
Fra le sostanze che possono macchiare i denti quelle che hanno un effetto maggiore sono:

  • Caffè;
  • Vino rosso;
  • Catrame e nicotina, presenti nel fumo che causa antiestetiche macchie marroni, brune o nere sullo smalto dei denti;
  • Tannino, presente nel thè;
  • Tetracicline, un gruppo di antibiotici.

LO SBIANCAMENTO DOMICILIARE CON OPALESCENCE®

Lo sbiancamento domiciliare viene eseguito sotto la supervisione del proprio Odontoiatra, ed è stato dimostrato sicuro in studi clinici durati molti anni.

L'ingrediente principale di Opalescence® è il perossido di carbammide, materiale usato in tutta sicurezza per far brillare il sorriso di milioni di persone in tutto il mondo. La formula è brevettata e inoltre, grazie all'addizione di nitrato di potassio e fluoro, rinforza lo smalto e riduce il rischio di carie.

Per iniziare il trattamento è necessario recarsi in Studio poichè l'Odontoiatra dovrà prendere delle impronte di entrambe le arcate dentarie per la fabbricazione dei modelli da cui verranno realizzate delle mascherine individuali per la procedura si sbiancamento domiciliare.
Tali mascherine sono trasparenti, morbide e confortevoli.

Dopo aver applicato all'interno un pò di gel Opalescence® si procede all'inserimento della mascherina all'interno della bocca.
L'ossigeno contenuto nel perossido di carbammide penetra attraverso lo smalto dando inizio allo sbiancamento.
Il colore del dente viene semplicemente schiarito senza alterare la struttura.

I risultati non sono visibili dopo la prima notte.
Il bianco naturale ottimale si raggiunge solitamente proseguendo l'applicazione per un periodo compreso tra una settimana e dieci giorni.
Per ogni caso specifico il vostro Odontoiatra vi saprà guidare nella scelta del prodotto e delle procedure ideali.

Le mascherine sono personali, e pertanto riutilizzabili.
Terminato il primo trattamento di sbiancamento, è possibile quindi ripeterlo nuovamente a distanza di alcuni mesi per mantenere i denti sempre bianchi.
In ogni caso è sempre meglio chiedere prima un consiglio al proprio dentista sulle modalità e i tempi.


NOTA:
Nel corso della procedura di sbiancamento un minimo numero di persone potrebbe provare un aumento della sensibilità verso il caldo o il freddo.
Ciò è temporaneo e il vostro dentista vi consiglierà la soluzione più adatta alle vostre esigenze.
Entro le prime ore dal termine della procedura di sbiancamento la sensibilità solitamente recede completamente.

PRENOTA LA TUA VISITA DI CONTROLLO

Milanodentista.it utilizza cookies per facilitare e migliorare la navigazione agli utenti Per saperne di più consulta la nostra Cookies Policy.

Accetto i cookies per navigare in questo sito